[…]">

L’importanza delle regole per una buona relazione nel business

5 modi per sviluppare la creatività nel team
2 novembre 2015
8 consigli per aiutare le donne a conciliare il lavoro con la famiglia
4 novembre 2015
Show all

L’importanza delle regole per una buona relazione nel business

foto-regoleCome discusso in diversi articoli del nostro blog, la capacità di instaurare una buona relazione ha un ruolo importante nel proprio business e nel costruire un buon network professionale.

Per essere in grado di instaurare una buona relazione bisogna saper trovare un equilibrio tra alcuni fattori chiave: la passione, l’assertività, il business orientato alla relazione. Questi sono sono alcuni degli ingredienti essenziali per creare un business relazionale.

Insieme a questi, un ruolo altrettanto importante, se non fondamentale, lo hanno le regole, quelle che aiutano ad organizzare il nostro lavoro e quello del nostro partner, cliente o collega.

L’importanza delle regole

Il porsi delle regole ha un’importanza fondamentale per il nostro lavoro. E’ altresì importante saperle applicare e farle rispettare, in modo elastico e non autoritario.

A livello di brand esse ci danno autorevolezza e comunicano al nostro cliente/collega/partner che svolgiamo il nostro lavoro con passione, ordine ed etica. Regole chiare ci forniscono un tocco di professionalità in più, nonché di serietà.

Oltre ad aiutarci a livello organizzativo, le regole intervengono anche a livello personale: ci aiutano a costruire “una buona relazione” e ci orientano verso una maggiore consapevolezza della nostra professionalità.

Facciamo alcuni esempi

Un classico esempio di regola, legata alla propria professionalità, è dato dal codice etico e comportamentale di un’azienda, sottoscritto da tutti i suoi dipendenti, dai partner e dai consulenti esterni (in fase contrattuale).

Spesso sottovalutato, il codice etico stabilisce alcune regole da rispettare per entrare al meglio in relazione con tutti gli stakeholder che interagiscono con l’azienda.

Un altro esempio di regola è quella di considerare un consulente esterno aziendale come se fosse un collega. Infatti, affinché un dipendente possa rendere al meglio, è necessario che viva nel proprio contesto lavorativo nel migliore dei modi possibile. Lo stesso deve valere anche per i partner e consulenti esterni.

Altre regole fanno riferimento a comportamenti che ogni professionista deve adottare per valorizzare la propria professionalità, come ad esempio:

  • Evitare che, in fase di negoziazione, il valore delle proprie prestazioni venga svalutato solo per acquisire un’opportunità lavorativa;
  • Evitare di creare l’abitudine nei clienti a contattare oltre gli orari di lavoro, se non per casi di estrema urgenza;
  • Oltre a considerare il cliente come una persona che offre un’opportunità, bisogna sempre tenere conto che ha dei bisogni che dobbiamo soddisfare. Ogni cliente, infatti, basa i propri progetti sul risultato della nostra prestazione: un nostro approccio non orientato ai bisogni del cliente può portare, non solo a perdere un guadagno da parte nostra, ma anche da parte del cliente, il quale può perdere opportunità ben più grosse;
  • Chiedere un anticipo su inizio lavori.

Come noi abbiamo delle regole, così anche i nostri committenti le hanno. Di conseguenza anche loro vogliono che vengano rispettate.

Come definire le nostre regole

Per definire le regole in modo chiaro può essere utile scriverle nel dettagliato su un foglio, facendo attenzione che siano per noi motivanti. (Es. chiedere un anticipo prima di cominciare un lavoro, potrebbe motivarmi di più rispetto ad essere pagato alla fine). La motivazione è la chiave per raggiungere i propri obiettivi e di conseguenza ci aiuterà a perseguirle con decisione.

Scrivere, inoltre aiuta a visualizzare ciò che se rimane a livello del pensiero, risulta poco chiaro e confuso.

Per una buona crescita professionale, è necessario quindi definire le regole che desideriamo far rispettare, presentandole in modo deciso, ma non rigido, al fine di evitare delusioni e malcontenti, che rischierebbero di generare un lavoro svolto male.

Contattaci

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono

Oggetto

Il tuo messaggio

VUOI CREARE UN REALE CAMBIAMENTO NELLA TUA VITA?
Iscriviti alla Newsletter di P2Solution.
Riceverai due/tre email al mese con contenuti pratici e strumenti di self-help per:
- Accrescere la tua Intelligenza emotiva.
- Sviluppare fiducia ed entusiasmo nel tuo lavoro.
- Ridurre lo stress e mantenere la credibilità. - Potenziare le tue Skills Sociali e Relazionali.
- Rendere semplice, pratico e veloce il tuo lavoro.
Le tue informazioni sono garantite al 100%. Puoi cancellarti in qualsiasi momento
Nicola Stella

Nicola Stella

Founder e Formatore at P2Solution
Ritengo fondamentale, per il raggiungimento degli obiettivi di progetto, potenziare le capacità di gestione delle relazioni prima con se stessi, poi con gli stakeholders, con il team e con la propria rete professionale.
Nicola Stella
Nicola Stella
Nicola Stella
Ritengo fondamentale, per il raggiungimento degli obiettivi di progetto, potenziare le capacità di gestione delle relazioni prima con se stessi, poi con gli stakeholders, con il team e con la propria rete professionale.

Comments are closed.